Anno 2019

Perché il Matrimonio è in crisi?

Prima Parte  -  Papa Pio XI: Enciclica “Casti Connubii”

Prologo

Propongo ai lettori queste pagine di papa Achille Ratti (1922-1939) sul Matrimonio, che subisce oggi una crisi profonda e viene attaccato da più parti. Sùbito dopo porgerò loro le belle parole di Monsignor Fulton Sheen (†1978) sul medesimo tema. Spero di far loro cosa utile e gradita per capirne la natura, viverlo santamente e sormontare gli ostacoli che si presentano durante il corso della vita.

PIO XI CASTI CONNUBII (1930) Sul matrimonio

Dottrina e pratica del matrimonio

Pio XI, nella Prima Parte della presente Enciclica, innanzitutto intende “illuminare le menti degli uomini con la vera dottrina di Cristo intorno al matrimonio”, e poi, desidera “che gli sposi cristiani conformino, con l’aiuto della grazia divina, i loro pensieri e la loro condotta alla dottrina e alla legge di Cristo, per ottenere per sé e per la loro famiglia la vera pace e felicità” (Pio XI, Enciclica Casti connubiii, in Tutte le Encicliche dei Sommi Pontefici, Milano, Dall’Oglio Editore, ed. V, 1959, 1° vol., p. 873).

MISERICORDIA E GIUSTIZIA SECONDO SAN TOMMASO D’AQUINO

Introduzione

Padre Reginaldo Garrigou-Lagrange nel suo Dieu, son existence et sa nature (Parigi, Beauchesne, 1914, 2° vol., cap. II, art. II, § 51°, pp. 440-462; cap. III, art. II, § 57°, pp. 561-565) affronta, secondo la dottrina del Dottore Angelico, il problema della conciliazione, nella Volontà di Dio (S. Th., I, q. 19, aa. 1-12), della Giustizia (S. Th., I, q. 21, aa. 1-2) e della Misericordia (S. Th., I, q. 21, aa. 3-4), dopo aver definito la natura della prima e della seconda.

NON SI POSSONO SERVIRE DUE PADRONI

La casa editrice Ricomunicare (p.zza Giuseppe Mazzini, 27 - 0195, Roma) nel dicembre del 2018, ha pubblicato l'opera di Danilo Quinto intitolata “Dio o Mammona. Non si possono servire due padroni”.

CASO BIBBIANO: QUANDO IL SILENZIO DIVENTA COMPLICITÀ...

Parliamo di quella che è stata definita inchiesta “Angeli e demoni”, ossia dello scandaloso mercimonio di bambini messo in atto dal sindaco di Bibbiano (un piccolo comune di diecimila abitanti in provincia di Reggio Emilia), Andrea Carletti del Partito Democratico, con la complicità di due ex sindaci, funzionari pubblici, assistenti sociali e psicoterapeuti legati alla cooperativa “Hansel e Gretel” di Moncalieri, vicino Torino.

CHI HA PAURA DEL ROSARIO?

Quanto clamore mediatico, quanta indignazione, quanto scalpore per il gesto di Matteo Salvini nel comizio del 18 maggio a Milano; di nuovo, come già fatto prima delle elezioni politiche del 2018, il leader della Lega ha estratto la corona del rosario, ha baciato il piccolo crocifisso posto all'estremità e, dopo aver invocato i Santi Patroni d'Europa, ha affidato la sua vita, la vita dei suoi elettori e il destino dell'Italia al Cuore Immacolato di Maria.